Home » Come muoversi a Napoli

Come muoversi a Napoli

©mhatzapa/Fotolia

Muoversi a Napoli con il proverbiale e scomposto traffico cittadino e la guida creativa dei napoletani può risultare piuttosto avventuroso, nonché tedioso. Nonostante la città offra numerose possibilità di collegamento, il servizio di trasporti a Napoli è generalmente caratterizzato da lunghe attese e affollamento (con qualche rara eccezione).

Trasporti pubblici

Il servizio di mezzi pubblici a Napoli comprende: bus, tram, funicolari, metro, circumvesuviana e circumflegrea.
Scarica la mappa della rete metropolitana e urbana
Il biglietto per i trasporti per Napoli città si chiama Unico Napoli e consente di utilizzare tutte le linee di bus, metropolitana e funicolare.
Dove comprare i biglietti per i trasporti a Napoli: nelle apposite macchinette e dai rivenditori autorizzati (molti giornalai, tabacchi e bar).
Costo del biglietto:
N.B.: I prezzi sono differenziati a seconda se si usano i mezzi appartenenti ad una sola azienda che gestisce i trasporti, o a più aziende.

Corsa singola Napoli città: 1€
Biglietto orario 90’: 1,50€, valido per tutti i mezzi per 90’
Biglietto giornaliero: 3,50€ – 4,50€
Biglietto settimanale: 12€ – 15,80€
Abbonamento mensile: 35€ – 42€
Abbonamento annuale: 235€ – 294€

I biglietti per tram o bus vanno convalidati a bordo; i biglietti per altri tipi di trasporto (metro, funicolare, circumvesuviana, cumana, circumflegrea) nelle stazioni di partenza.

Bus e Tram

Il servizio di bus e tram che collega la città funziona in modo abbastanza sregolato. A causa del traffico e del sottodimensionamento delle vetture, difficilmente sono rispettati gli orari ufficiali.
Sono comunque a disposizione molte linee urbane, extra urbane, e servizi notturni.
Clicca sul sito dell’ANM per conoscere le linee e i percorsi

Funicolare

Il servizio funicolare funziona generalmente in modo puntuale e preciso tra le ore 6:30 e le 22 con corse ogni 10 minuti e collega la città in verticale verso i quartieri più collinari.
Sono a disposizione di turisti e viaggiatori quattro percorsi:
Funicolare Centrale (Augusteo – Piazza Fuga) rimessa in vigore dopo la manutenzione dal 22 Luglio
Funicolare Chiaia (Cimarosa – Piazza Amedeo)
Funicolare Montesanto (Via Morghen – Montesanto)
Funicolare Mergellina (Mergellina – Via Manzoni)

Per maggiori informazioni consulta gli orari sul sito ufficiale del ANM

Metropolitana

Napoli ha, al momento, due linee di metropolitana che attraversano l’intera città.

La linea 1 (Piscinola – Piazza Garibaldi) è la famosa linea delle Stazioni dell’Arte in quanto le stazioni sono state realizzate da numerosi artisti di fama internazionale.
Orario: Prima corsa 6:00 da Piscinola, 6:22 da Garibaldi; ultima corsa 23:02 da Garibaldi, da Piscinola 22:22.
Tragitto: collega le zone del quartiere Vomero e passa per le importanti e centrali stazioni Museo, Dante, Toledo, Cavour e Università (dove sono concentrate la maggioranza di siti da visitare) fino alla Stazione Centrale.

La linea 2 (Pozzuoli – Gianturco)
Orario: dalle 5:43 con l’ultima corsa da Campi Flegrei alle 22:57.
Tragitto: attraversa il quartiere Fuorigrotta e passa per le importanti e centrali stazioni Mergellina, Amedeo, Montesanto, Cavour e Stazione Centrale.

Scopri i collegamenti per raggiungere Pompei, Ercolano e la penisola sorrentina

Taxi

La rete dei taxi a Napoli è estesa, e copre certamente i punti più turistici. Le tariffe dei taxi a Napoli partono da 3,50€ per una corsa diurna (dalle ore 7:00 alle 22:00) con scatto al tassametro di 5cent ogni 60 metri. Sono previste tariffe differenziate e supplementi; tariffe predeterminate per raggiungere l’Aeroporto di Napoli Capodichino, Piazza Municipio, Mergellina ed altre zone di Napoli o altre località turistiche in taxi. La tariffa predeterminata va chiesta al momento di salire sul taxi.
Numeri di telefono per i taxi a Napoli: 081 2222; 081 202020; 081 8888; 081 0101; 081 570 70 70.
Consulta qui tutte le tariffe e i supplementi del servizio taxi a Napoli.

Mezzi di trasporto propri

Auto

Guidare a Napoli: questa potrebbe essere una notevole (dis)avventura per coloro che non sono abituati al traffico e alle non-regole di guida napoletane. I semafori non sono molto rispettati anche da parte dei pedoni; la gran quantità di motorini che sbuca da ogni parte senza troppo rispetto di precedenze e la cronica mancanza di parcheggio in ogni area della città, rendono l’esperienza di guida piuttosto snervante se non addirittura pericolosa.

Motorini & Biciclette

L’utilizzo del motorino è consigliabile solo se si ha una certa dimestichezza col traffico napoletano, mentre spostarsi a Napoli in bicicletta può risultare faticoso dati di notevoli dislivelli del territorio, e talvolta disagevole considerate le condizioni del traffico e il generale non rispetto delle piste ciclabili da parte degli automobilisti. E’ piacevole invece andare in bicicletta a Napoli nelle ZTL, sul Lungomare ed in zone poco trafficate.

Visit Napoli è su Facebook


Booking.com

Iscriviti alla Newsletter

I tuoi dati sono trattati in modo confidenziale, non verranno ceduti a terzi e puoi cancellarti definitivamente quando vuoi secondo la Privacy Policy.
Ho letto e accetto la Privacy Policy